Etiopia-Promozione della salute orale presso l’ospedale di Abobo nella regione di Gambella

Aggiornato il: 13 ago 2019



Realizzazione di un ambulatorio odontoiatrico nella città di Abobo nella regione di Gambela ad ovest dell’Etiopia per la gestione delle attività di qualificazione del personale e delle attività preventivo e terapeutiche. Album fotografico della Missione di Abobo


Obiettivo Generale

Miglioramento della qualità della vita.


Obiettivi Specifici

Realizzare un ambulatorio odontoiatrico gestito da personale sanitario locale con la collaborazione iniziale di odontoiatri italiani esperti.


Risultati Attesi

Lasciare a fine progetto un’ambulatorio efficiente e autonomo.


Attori

SMOM ONLUS, Abobo’s Hospital e l’Health Center della chiesa Cattolica.


Analisi del Bisogno

I principale problema in Etiopia è ancora oggi il sottosviluppo sociale ed economico della maggioranza della popolazione. Negli ultimi 5 anni gli indicatori economici e di vita sono migliorati e si è assistito ad una progressiva diminuzione dell’indice di mortalità infantile, dell’indice di mortalità materna e dell’indice di mortalità prima dei 5 anni, ad un aumento del numero di bambini vaccinati e dell’accesso all’acqua potabile. Nonostante ciò l’Etiopia è ancora un paese dipendente dagli aiuti esterni, coinvolto in conflitti internazionali e il cui costo della vita è rapidamente aumentato nell’ultimo periodo di tempo danneggiando la popolazione rurale. In un certo senso la crescita economica del paese sembra aver dato profitto solo ad un settore privilegiato della popolazione. Altri fattori apparsi di recente aggravano ulteriormente la situazione socio economica del paese, come l’HIV, la tubercolosi e la malaria. Principali bisogni della regione di Gambella: la regione presenta una delle più vulnerabili situazioni del paese dovuta a numerosi fattori: la sfavorevole posizione geografica la rende lontana dal centro di servizi e forniture del paese ed il costo del trasporto incide negativamente sul prezzo di numerosi beni come il gasolio, i materiali edili, i farmaci etc. Le condizioni di sicurezza nella regione stanno migliorando ma ci sono ancora conflitti ai confini con il Sudan che aggravano la situazione dell’area. Nonostante lo sviluppo delle infrastrutture degli ultimi due anni, la locale rete stradale è spesso impraticabile durante la stagione delle piogge. la remota regione di Gambella non ha un punto di riferimento sanitario; l’ospedale risulta carente di personale medico specializzato e di risorse (raggi x, ultrasuoni, medicinali). Le professionalità presenti sono demotivate e causano un elevato turn over del personale; questo causa difficoltà nel mantenere contatti e sostenere programmi a breve e a lungo termine, strategie e piani d’azione. Come conseguenza l’ospedale non è ben visto dalla popolazione locale e spesso i pazienti si rivolgono a cliniche private o ad alcune organizzazioni non governative. Si è avviata la costruzione di un nuovo ospedale ma la popolazione mantiene un atteggiamento pessimistico verso la prospettiva di un miglioramento dei servizi fino a quando non ci sarà una migliore gestione.


Beneficiari

Beneficiari Diretti: Circa 15.000 persone, la totalità della popolazione del distretto di Abobo

Beneficiari Indiretti: pazienti provenienti dai distretti vicini e dalla città di Gambella.


Allegati Progetto

Progetto Abobo Health project

protocollo d’intesa abobo

Articolo Smom Onlus


Attività

L’attività ambulatoriale degli Odontoiatri volontari sarà quella di insegnare al personale locale le principali basi teoriche e pratiche della gestione dell’urgenza odontoiatrica che si attuerà principalmente con l’esecuzione di terapie estrattive e terapie conservative. Non meno importante sarà il coinvolgimento dell’assistente alla poltrona nei confronti della gestione della disinfezione e della sterilizzazione degli strumenti. Durante il periodo scolastico gli odontoiatri volontari dovranno svolgere visite di controllo agli studenti.Il progetto di promozione sanitario vuole contribuire a ricostruire la fiducia della popolazione attraverso la promozione di iniziative sanitarie e di prevenzione a beneficio della comunità e può diventare, con il supporto delle attività regionali e locali, un punto di riferimento per l’intera regione.Il progetto di promozione sanitario vuole contribuire a ricostruire la fiducia della popolazione attraverso la promozione di iniziative sanitarie e di prevenzione a beneficio della comunità e può diventare, con il supporto delle attività regionali e locali, un punto di riferimento per l’intera regione. Album fotografici: Caffè ad Abobo Il laboratorio ad Abobo Ospedale ad Abobo


Contesto Locale

Gli stati di malessere e di sfiducia si sono aggravati con i conflitti etnici del 2003 e 2004, rispecchiandosi nell’economia e negli investimenti ed aumentando la dipendenza dagli aiuti esterni. I piani di sviluppo di educazione e salute hanno avuto gravi ritardi, le cliniche hanno subito danni, le campagne per le vaccinazioni sono state interrotte e molte epidemie come il colera si sono sviluppate durante il 2005 e il 2006. A questo si è aggiunto un aumento del prezzo degli alimenti e delle risorse di base, creando una popolazione sempre più povera e bisognosa di interventi esterni.  Album fotografico della Vita ad Abobo Fortunatamente durante gli anni 2006 e 2007, grazie alla stabilità politica, nel distretto si è riscontrata una reazione positiva a tutti i livelli: le infrastrutture sono state implementate, i trasporti tra le città ripristinati e sono state proposte nuove iniziative per l’educazione e la salute. Le cliniche sono state riabilitate e affidate a nuove professionalità, dimostrando un serio interesse ad un ritorno delle normali attività di cura e prevenzione.


Dati Tecnici Progetto

Continente

AFRICA

Paese

ETIOPIA

Località

ABOBO

Inizio Progetto

2008

Durata

6 ANNI

Stato Progetto

CONCLUSO

Responsabile Progetto

MASSIMO POZZI

Costo Progetto

10.000€

Contatto

massimopozzi@smomonlus.org

Sostieni anche tu i nostri progetti dona il tuo 5X1000 a Smom  Indica: 97372180154

Via Lecchi, 9 – Milano.

segreteria@smom.care

 +39 028322272

  • White Facebook Icon

Iscriviti alla nostra newsletter

SMOM ONLULUS - P.iva/CF 97372180154 - COOKIE & PRIVACY - AREA AMMINISTRATIVA