• pinolacorte

SmomNews settembre 2020

Aggiornato il: set 12


Elias il neo tecnico burundese dei riuniti odontoiatrici durante la formazione con Stefano Sala


Sostieni SMOM con il 5 x 1000 IBAN IT40X 03359 0160010 0000070942


SmomNews ANNO 15 Settembre 2020

Torniamo ad informarvi delle attività associative di cooperazione allo sviluppo di SMOM che si sono arricchite, nonostante le limitazioni indotte dal Covid 19. In Burundi nonostante la dolorosa perdita di Anne Marie, straordinaria direttrice dei corsi sanitari all’Université de Ngozi, la formazione dei futuri dentisti è proseguita con corsi online supportati dai terapisti dentali Gael e Renovat per la parte pratica ambulatoriale. il nostro referente per il Burundi, Gael Hitimana, con le attrezzature del nostro magazzino e grazie al tecnico Elias, ha reso operativo un nuovo ambulatorio presso l’ospedale provinciale di Muramvya dove vi opera il terapista Jean Luc. Adesso sono 11 gli ambulatori odontoiatrici avviati da SMOM e condotti dal personale locale da noi qualificato. Nello stesso periodo abbiamo posto le condizioni per aprire altri ambulatori ospedalieri in province burundesi totalmente sprovviste d’assistenza odontoiatrica e nella città di Bujumbura. In République Centrafricaine in partnership con il Ministero della salute, l’Université de Bangui e l’associazione Amici per il Centrafrica sono iniziate le lezioni per il primo corso nazionale in ‘Licence en Sciences Odontoloques’. Quindici studenti che al termine di un corso triennale promuoveranno la salute orale nel paese seguendo il modello di sviluppo realizzato in Burundi. In questi mesi siamo riusciti, nonostante tutto ad acquistare ed inviare le attrezzature necessarie per completare il centro di formazione odontoiatrico appena ultimato. Una struttura composta da due sale di sterilizzazione, 5 riuniti, 2 unità operative trasportabili, sala raggi ed un efficiente laboratorio In Benin il Covid 19 non ha risparmiato le sue attenzioni. Presso il centro di formazione professionale costruito da SMOM e l’associazione Matt’attori per bambini audio lesi, con senso di responsabilità hanno indossato la mascherina e sono andati avanti. A luglio abbiamo avuto gli esami del primo anno di questo storico corso triennale, riconosciuto, dal governo beninese. Corsi di cucito e di cucina, dove è tangibile l'impegno degli insegnanti e la voglia dei ragazzi di uscire dal loro piccolo mondo di segregazione uditiva. Il lavoro gli consentirà di essere nuovamente accettati in famiglia perchè portatori di reddito. Ancora 2 anni di studi e potranno trovarsi inserirsi nel mondo del lavoro a dispetto della loro sordità e di ciò che il mondo aveva invece previsto per loro. In Burkina Faso dopo la nostra missione di febbraio in cui abbiamo inaugurato la nuova saponeria e gli ambienti per la produzione del burro di Karité, tutte le attività produttive sono state sospese nel paese per il Covid 19. Si è interrotta la raccolta del pomodoroi in atto in quei mesi, di conseguenza l’attività di trasformazione con solo 3.000 confezioni di passata prodotte ed esaurite dal mese di giugno. Le donne della trasformazione per il mancato guadagno hanno usufruito della ‘cassa integrazione autoctona cooperativa’., grazie ai benefici economici della produzione dei derivati del Karité. Saponi e creme che si sono potute produrre dal mese di maggio e sono in attesa di poter essere esportate in Europa. Siamo in attesa che si riattivino i collegamenti aerei per poter importare in Italia tutta la produzione. Alla Dental Clinic del villaggio di Kitope a Zanzibar è arrivato il riunito nuovo corredato da una nuova autoclave donati dal nostro socio Claudio Borghesi. L'equilibrio economico raggiunto, fatto da un mix di prestazioni gratuite e a pagamento, funziona bene, riuscendo a sostenersi economicamente pur mantenendo il carattere di solidarietà necessario a tale iniziativa. In Madagascar sono state finalmente completate tutte le riparazioni necessarie alla nave Elpis. Il viaggio dalla Sicilia circumnavigando l'Africa aveva provato duramente la struttura e le sue attrezzature. Un viaggio di quasi 2 anni che l'aveva spinta a toccare vari porti (Gambia, Ghana, Sao Tomè, Angola...) portando le attività mediche alle popolazioni più bisognose di quei paesi. Giunta in Madagascar è stata rimessa in ordine sfruttando il susseguirsi delle maree: con la bassa marea la nave, scoprendo la carena, poteva essere lavorata. La necessità ha aguzzato l'ingegno, ed ora è di nuovo operativa. Purtroppo il Covid sta tenendo in sospeso le prossime missioni, ma speriamo di poterle riprendere al più presto. INDIA - (ANDRA PRADESH) le missioni di volontari sono momentaneamente sospese, le attività sono condotte da personale locale.

Benin ambulatorio odontoiatrico in ospedale Camilliano: Le attività proseguono, ma rimane aperto il problema della reperibilità di un dentista in pianta stabile per il futuro. Attualmente vi lavora un dentista anziano in pensione, e bisognerebbe anticipare la formazione di un confratello Camilliano in modo da preparare il futuro e risparmiare lo stipendio del dentista esterno. Tutto questo non è di facile attuazione perchè in loco non esiste un'università odontoiatrica, e mandare il confratello a studiare all'estero ha dei costi molto impegnativi. In più non c'è grande collaborazione dalla dirigenza dell'Ospedale, per cui si fa molta fatica a trovare una soluzione. Al momento comunque la postazione è coperta e la popolazione può avere le cure necessarie.



26 visualizzazioni

Sostieni anche tu i nostri progetti dona il tuo 5X1000 a Smom  Indica: 97372180154

Via Lecchi, 9 – Milano.

segreteria@smom.care

 +39 028322272

  • White Facebook Icon

Iscriviti alla nostra newsletter

SMOM ONLULUS - P.iva/CF 97372180154 - COOKIE & PRIVACY - AREA AMMINISTRATIVA